{

Il nostro cinema aderisce alle campagne sconti e biglietti gratuiti forniti dai circuiti

Segui la nostra pagina facebook

nuovosupercinema

faiLOGO
vodafone.JPG

Tutti i soci FAI, avranno diritto ad uno sconto sul costo del biglietto.


Non dimenticare la tua tessera!

timprimego
stardust

facebook
Dal 21/2/2018 al 2/05/2018 
ore 19,00
ingresso 3,50 euro (studenti 2,00 euro)
programma-proiezioni
fino al 27/02/2018  
tutti i giorni da mercoledi a domenica
(lunedi, martedi e mercoledi esclusi)
orari: 18,00 | 20,00 | 22,00
269040409476901920552075770301877677631431n

Italia 2018
Genere: Drammatico  
Regia: Gabriele Muccino
Cast: Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Massimo Ghini, Sabrina Impacciatore, Ivano Marescotti, Giulia Michelini, Sandra Milo, Giampaolo Morelli, Stefania Sandrelli, Valeria Solarino, Gianmarco Tognazzi

Una grande famiglia che si ritrova a festeggiare le Nozze d’Oro dei nonni sull’isola dove questi si sono trasferiti a vivere. Un’improvvisa mareggiata blocca l'arrivo dei traghetti e fa saltare il rientro previsto in serata costringendo tutti a restare bloccati sull’isola e a fare i conti con loro stessi, con il proprio passato, con gelosie mai sopite, inquietudini, tradimenti, paure e anche improvvisi e inaspettati colpi di fulmine.​

Il filo nascosto

The Gost of Dachau
Spettacolo unico
Venerdi 2 Marzo 2018
ore 20,30
ghost-of-dachau-marcello-barilla-1-marzo-2018

Lo spettacolo affronta la tematica ideologica del nazismo, nella fattispecie l’odio razziale verso gli ebrei, le motivazioni che spinsero un intero popolo, nonché il silenzio-assenso del mondo intero, ad odiare un’etnia. Attraverso un linguaggio crudo, messo in bocca ad una delle peggiori assassine e torturatrici tedesche, Margarete Ilse Knoch, viene raccontata l’escalation di violenza nei confronti di chi era considerata una sottospecie umana, parassiti, virus, Stuche (pezzi). Lo spettacolo tenta l’originalità attraverso un’introduzione del sociologo Fulvio D’Ascola, la proiezione di un video girato a Dachau che racconta, per immagini e sensazioni, la vergogna di un campo di sterminio. Immediatamente dopo, con la musica di Marcello Barillà e Demetrio Fortugno, in un immaginario processo, Margarete sostiene le ragioni tedesche, accompagnata dal controcanto di Marcello Barillà che diviene l’accusa del popolo ebreo nel raccontare le sevizie sadiche verso di esso. La banalità del male e la sete di potere perpetrato attraverso lo sterminio, sono resi dallo stupore per i meccanismi adottati, per l’orrore gratuito verso coloro che subivano, prima della morte, atto finale e non il peggiore, la destrutturazione della propria identità. Spogliati persino del nome, venivano deportati nei campi per essere sfruttati o mandati direttamente nelle camere a gas. Questo modo di fare, che non è conseguenza di una guerra orrenda, poiché non venivano giustiziati anche sommariamente ma umiliati in viaggi in treni da bestiame, spogliati, marchiati, rasati, indica una precisa volontà di spersonalizzazione atta all’abbattimento di una razza intera. Con sadismo. Oggi più che mai, bisogna ricordare, oggi che sembra germogliare ancora il seme dell’odio e della intolleranza, considerando la diversità non come un’opportunità ma come minaccia. Questo è il messaggio che The Ghost of Dachau vuole dare, un ammonimento a non dimenticare che l’odio è foriero di morte , morte dell’Umanità, ridotta dall’ideologia nazista e fascista e mero concetto filosofico. Ecco perché lo spettacolo affronta la tematica dal punto di vista degli aguzzini. Le vittime suscitano pietà ed emozioni, i carnefici spingono al rigetto e alla riflessione. Noi speriamo di riuscire a far riflettere, perché il futuro è figlio del passato e non si devono dimenticare gli orrori che ha prodotto. Per non sbagliare ancora non dobbiamo dimenticare… mai!

Dall'1 al 7/03/2018  
tutti i giorni 
(venerdi 2/03 e lunedi 5/03 esclusi)
orari: 18,00 | 21,00 
locandinafilonascosto

U.S.A. 2017 - Drammatico, Romantico - 130'

Regia: Paul Thomas Anderson


Cast: 

Vicky Krieps, Daniel Day-Lewis, Lesley Manville, Joan Brown, Sue Clark, Harriet Leitch, Dinah Nicholson, Julie Duck

Produzione: 

Annapurna Pictures, Focus Features, Ghoulardi Film Company, Perfect World Pictures

Distribuzione: 

Universal Pictures

Data di uscita: 

22 Febbraio 2018 (cinema)


Londra, anni ’50. Il rinomato sarto Reynolds Woodcock e sua sorella Cyril sono al centro della moda britannica, realizzando i vestiti per la famiglia reale, star del cinema, ereditiere, debuttanti e dame sempre con lo stile distinto della casa di Woodcock. Le donne entrano ed escono nella vita di Woodcock, dando ispirazione e compagnia allo scapolo incallito, fino a quando non incontra una giovane e volitiva donna, Alma, che presto diventa parte della sua vita come musa ed amante. La sua vita attentamente “cucita su misura”, una volta così ben controllata e pianificata, viene ora stravolta dall’amore.